SICUREZZA IN IMMERSIONE

Norme di sicurezza per le immersioni

Il centro immersioni La Sirenetta agisce nel rispetto delle di leggi e dei regolamenti che disciplinano la subacquea ricreativa, emanati dalla Regione Sicilia, dall'Autorità Marittima; nonché dalle didattiche e associazioni di appartenenza. Il centro chiede a tutto il personale, i soci e clienti, di attenersi alle più elementari regole di sicurezza, pena il veto ad effettuare ulteriori immersioni presso la nostra organizzazione. Il mancato rispetto delle leggi e dei regolamenti inerenti l’attività subacquea ricreativa, può comportare gravi conseguenze in sede civile e penale. A seguito alcuni consigli e regoli fondamentali:

  • Seguite le indicazioni e la pianificazione della guida.
  • Prima dell’immersione evitate alcool e sforzi intensi; assicurandovi di essere riposati, idratati ed in un buon stato di salute.
  • Assicuratevi di immergervi con maschera, boccaglio, giubbetto equilibratore, fonte d'aria alternativa, manometro, profondimetro, computer o tabelle, timer o orologio, boa di segnalazione personale, zavorra e muta.
  • Non allontanatevi dal gruppo o dal vostro compagno/a d’immersione.
  • Evitate profili d’immersione a “yo-yo”.
  • Non superate la profondità pianificata e/o della guida subacquea.
  • Non superate la profondità abilitata dal proprio brevetto subacqueo.
  • Non superare la profondità di - 40m, se non siete in possesso delle certificazioni e dell’addestramento adeguati.
  • Non uscite dalla curva di sicurezza.
  • Risalite a 9-10 metri al minuto di velocità, privilegiando modelli decompressivi aggiornati e conservativi.
  • Non uscite dall'acqua con meno di 50 bar nella bombola.
  • Attenetevi al Codice di Condotta Ambientale.
  • Attendete 12 ore dopo una singola immersione e almeno 24 ore dopo immersioni ripetitive o decompressive prima di salire sul vulcano o volare.

Attenzione: Il Centro Immersioni la Sirenetta si riserva il diritto di vietare ulteriori immersioni a coloro che contravvenissero a quanto sopra. Per coloro che non si immergono da oltre 12 mesi è prevista fare una verifica con l’istruttore. Nel caso, saremmo lieti di organizzare un aggiornamento.